Ultimi post pubblicati

Ricette light: come fare la piadina romagnola vegetariana

una ottima piadina romagnola con verdure


Chi non ha mai provato la piadina romagnola?

E’ davvero una squisitezza … Sostituisce benissimo il pane, oppure è l’ideale per una “merenda” diversa dal solito!
Oggi vi presentiamo la variante “verde” come la primavera che è appena arrivata!!!

Una ricette veloce veloce e facile facile, in più light e con le verdure!

Le dosi sono indicative per 8 / 10 presone

Ingredienti:
- 1 kg. di farina 00 (oppure integrale, di farro, ecc. come preferite)
- 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
- 400 ml di acqua Volendo è possibile aggiungere 4 gr. di bicarbonato
- 2 cucchiaini di sale (oppure si può aromatizzare, a piacere, con le spezie al posto del sale) una bella manciata di finocchietto selvatico (la parte verde)

Preparazione:
1)Pulire il finocchietto selvatico, conservando solo la parte verde e fresca, non gettare ciò che resta della pianta perché torna utile per altri usi.

2) In un pentolino con un po’ d’acqua fare sbollentare alcuni minuti appunto il finocchietto che andrà poi unito all’impasto della piada.

3) Unire tutti gli ingredienti con l’acqua (compresa quella che avete usato per la bollitura … è validissima) fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo (non lavoratelo eccessivamente perché si potrebbero formare delle bolle durante la cottura); fare riposare per circa un’ ora coperto con uno strofinaccio pulito.

4) Suddividere l’impasto in pagnottelle che, una volta distese con il mattarello (palo in legno lungo circa un metro e del diametro dai 3 ai 5 cm.), devono formare delle “piade” di circa 25-30 cm. di diametro. Lo spessore dipende molto dai gusti e può andare da due fino a cinque o sei millimetri (durante la cottura cresce).

5) Ricordatevi di strofinare frequentemente il matterello con della farina per evitare che l’impasto vi si attacchi.

6) La piada deve essere cotta su di una teglia in ghisa o, ancora meglio, in terracotta sotto cui deve ardere un fuoco allegro perché la piadina deve essere cotta in fretta.

7) Mano a mano che la cottura procede in superficie si formano delle bolle medio-piccole più cotte che conferiscono l’aspetto caratteristico.

8) E’ bene “sforacchiare” entrambe le superfici della piadina con una forchetta per migliorare la cottura interna. Utilizzate un coltello lungo a lama larga per rigirare in senso orario e rivoltare spesso la piadina.

9) starà a voi farcire la piadina come vorrete!

In questo modo abbiamo unito la bontà di una ricetta “classica” come quella delle piadine, alle proprietà di una pianta fantastica in cucina
Il finocchio selvatico per le sue proprietà viene usato in erboristeria ed omeopatia in quanto è un buon antiossidante, digestivo e diuretico, ed è una pianta erbacea alta sino a due metri, perenne con fusto angoloso, ramificato a corimbo e cresce in luoghi incolti e secchi della zona mediterranea e si presenta con foglie pennatosette e fiori gialli ad ombrella solitamente con 5 o 15 raggi.

I frutti del Finocchio selvatico, glabri di forma oblungo-ovata, aromatici, impropriamente chiamati semi, essiccati rappresentano la droga (Foeniculi amari fructus F.U.).
Nel Foeniculum vulgare si identificano tre varietà: il Finocchio amaro o selvatico (varietà vulgare), il Finocchio dolce (varietà dulce) con essenza meno ricca in principi attivi, il Finocchio usato come ortaggio (varietà azoricum). Noi abbiamo usato il primo tipo!!!

Preferite la piadina classica?

No problem … anziché inserire nell’impasto il finocchietto, possiamo usare per la farcitura un’erba spontanea con altrettante proprietà …
Raccogliamo le foglie di tarassaco, con altrettante erbe di campo come gli scarpigni … possiamo usarli crudi tritandoli fini fini oppure dare loro una leggera scottata e poi condirli in padella con un filo d’olio d’oliva, uno spicchio d’aglio ed un po’ di peperoncino che non guasta mai (meglio del sale).


Buona Primavera e … Buon appetito!!!

Mariapia Cocci

Associazione Nuova Vita – Benessere Olistico

Volete altre ricette light? Cliccate qui!

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo, e/o iscriviti alla nostra pagina facebook “Sanawell Prodotti e Rimedi Naturali” e seguici anche sul nostro” profilo Sanawell su Twitter ”per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!
rimedi naturali

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

(43) Comments

  1. Pingback: Idee innovative in cucina light: arriva la piadizza! «

  2. I’ve been surfing online more than 3 hours today, yet I never found any interesting article like yours.
    It’s pretty worth enough for me. Personally, if all webmasters and bloggers made good
    content as you did, the net will be much more useful than ever before.

  3. I think this is one of the most important information for me.
    And i am glad reading your article. But should remark on few general things, The website style
    is wonderful, the articles is really nice : D. Good job, cheers

  4. Its like you read my mind! You appear to know so much
    about this, like you wrote the book in it or something.
    I think that you could do with some pics to drive the message home a little bit, but instead of that, this
    is great blog. A great read. I will definitely be back.

  5. I’m extremely inspired together with your writing talents as neatly as with the structure in
    your blog. Is this a paid topic or did you customize it your self?
    Either way stay up the excellent high quality writing, it’s uncommon to peer
    a nice blog like this one today..

  6. Heya terrific website! Does running a blog such as this take a great deal of work?
    I’ve no knowledge of programming however I was hoping to start
    my own blog in the near future. Anyway, if you have any
    suggestions or techniques for new blog owners please share.

    I understand this is off topic however I simply
    needed to ask. Thanks!

  7. An impressive share! I’ve just forwarded this onto a coworker who has been conducting a little research on this.
    And he actually bought me dinner because I found it for
    him… lol. So allow me to reword this…. Thanks for the meal!!
    But yeah, thanks for spending some time to talk about this matter here
    on your internet site.

  8. I am not sure where you’re getting your information,
    but great topic. I needs to spend some time learning much more or understanding more.
    Thanks for wonderful info I was looking for this
    information for my mission.

  9. We are a group of volunteers and opening a new scheme in our community.
    Yoour web site provided us with valuable information to work on.
    You’ve done an impressive job and our whole communiry will
    be thankful to you.

  10. I haave been surfing on-line greater than three hours lately, yet I never found anyy interesting article like
    yours. It is lovely value enough for me. In myy opinion,
    if all website owners and bloggers made excellent content as you probably did, the
    web shall be a lot more helpful than ever before.

  11. You are so cool! I do not believe I have read a single thing like this before.
    So nice to discover another person with some genuine thoughts on this
    topic. Really.. thanks for starting this up. This website is something that’s needed on the web, someone with some originality!

  12. Greetings from Idaho! I’m bored to tears at work so I decided to check out your
    website on my iphone during lunch break. I really like the info you provide here
    and can’t wait to take a look when I get home. I’m amazed at how quick your blog loaded on my phone ..

    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, good blog!

  13. Wow that was strange. I just wrote an very long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up.

    Grrrr… well I’m not writing all that over again.
    Anyway, just wanted to say excellent blog!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Inserisci la tua mail per ricevere
tutti gli aggiornamenti del blog

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy