Ultimi post pubblicati

Crisi e salute: meno frutta e verdura e più antidepressivi!

La crisi economica inizia già a farsi sentire sulla salute mentale degli italiani: negli armadietti in bagno è aumentata la presenza di farmaci antidepressivi, il cui consumo risulta quadruplicato negli ultimi 10 anni, mentre alcune statistiche effettuate evidenziano che dal 2005 il numero di porzioni di frutta e verdura al giorno consumate dagli italiani è sceso.

La responsabilità sarebbe della crisi economica: le difficoltà finanziarie spingono le famiglie a tagliare le spese relative a un’alimentazione sana ed equilibrata, e a limitare quindi il consumo di cibi come frutta e verdura e allo stesso tempo, le difficoltà lavorative legate al precariato e alla disoccupazione avrebbero determinato l’aumento del ricorso ai farmaci antidepressivi.

Secondo il Rapporto dell’ Osservatorio Nazionale sulla Salute delle Regioni italiane, la popolazione continua a ingrassare: lo studio disegna infatti un’immagine di un paese in cui i problemi di peso sono in aumento, oltre un terzo della popolazione adulta è in sovrappeso e una persona su dieci  è obesa.

Gli italiani sempre più stressati, sono costretti a risparmiare ormai praticamente su tutto a causa delle restrizioni finanziare degli ultimi tempi, rinuciano soprattutto allo sport e ad un’alimentazione sana, in altre parole alle azioni preventive di base si dice addio alla tanto cara dieta mediterranea, per far spazio a cibi meno sani, forse più economici, come quelli dei fast food, dai prezzi sempre più competitivi.

Non c’è più il tempo né la voglia di dedicarsi a se stessi a lungo termine, meglio cercare delle soluzioni più rapide ai piccoli disturbi che si presentano quotidianamente: l’uomo dei nostri tempi deve essere sempre produttivo, attento al portafoglio e in grado di risolvere istantaneamente qualsiasi problema, quindi non può permettersi il lusso di ammalarsi, non solo fisicamente, o di lasciarsi troppo andare. Per questi motivi, aumenta vertiginosamente il consumo di farmaci antidepressivi, e le preoccupazioni e l’incertezza per il futuro sono ormai fattori entrati a far parte della nostra vita, con i quali siamo tristemente abituati a convivere.

L’impatto di una crisi finanziaria, sulla salute di un’intera popolazione è dunque molto forte, in particolare il pesante carico psicologico dovuto al disagio economico, unito all’abuso di antidepressivi, alcol e droghe, ha contribuito all’aumento dei suicidi, nonostante l’Italia si collochi ancora tra i Paesi europei a minore rischio di suicidio.

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo, e/o iscriviti alla nostra pagina facebook “Sanawell Prodotti e Rimedi Naturali” e seguici anche sul nostro” profilo Sanawell su Twitter ”per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

(2) Comments

  1. Pingback: Come rassodare e tonificare glutei in 4 mosse | Benessere da Condividere

  2. Pingback: Lavoro e stress, in estate il ciclo ne risente di più! | Benessere da Condividere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>