Ultimi post pubblicati

Menu Natale vegetariano: qualche idea last minute!

come dolce per un pranzo menu natale vegetariano ecco un pan brioche alla crema di nocciole

Il Natale è alle porte e come ogni anno, si sono ormai tirati fuori gli addobbi natalizi, si è entrati in un’atmosfera magica, che si arricchisce ogni giorno che passa di quella luce di speranza che culmina poi nello scintillio armonioso della notte di Natale. C’è chi tradizionalista e ancorato ai valori di sempre, abitualmente ripropone nell’arco di tempo delle festività natalizie lo stesso iter organizzativo, inclusi il pranzo e la cena di Natale, e chi invece, per non scadere nell’abitudine di sempre, decide di trascorrere il Natale in luoghi diversi o semplicemente di strutturare in modo differente l’intera giornata.

Una buona idea per dare un tocco alternativo ai soliti ed infiniti pranzi e cene di Natale è quella di riorganizzare il menù, alleggerendolo ad esempio con la sostituzione di piatti sfiziosi e light con quelli che generalmente si è soliti preparare. Tutto ciò darà un tocco di raffinatezza ed originalità al momento di condivisione.

Considerato il fatto che, come ricalchiamo e sottolineiamo spesso nei nostri articoli, frutta e verdura non devono mancare sulle nostre tavole, perché non pensare ad un menù di Natale con sfumature di verde, alleggerendolo piuttosto dal consumo abbondante di carne?

Quello che proponiamo oggi è infatti un menu di Natale vegetariano, per i molti lettori vegetariani che ci seguono ed anche per tutti coloro a cui farebbe piacere uno spunto alternativo per questo prossimo Natale, se ancora non si hanno le idee chiare su cosa cucinare.

Siete tutti pronti? Prendete carta e penna e cominciate ad annotare gli ingredienti che serviranno per la preparazione di questo menù di Natale vegetariano!

 

Menu Natale vegetariano: pranzo insolito ma ottimo

Potremmo strutturare un pranzo di Natale così composto:

  • Antipasto: spiedini di verdure grigliate, accompagnati da fiocchetti di maionese;
  • Primo: risotto con radicchio rosso, mantecato al burro e gorgonzola e rifinito con gherigli di noci;
  • Secondo: polpettine di melanzane;
  • Contorno: patatine al forno aromatizzate al rosmarino;
  • Frutta: fettine di ananas;
  • Dolce: pan brioche alla crema di nocciole o alla marmellata;

 

Un’idea simpatica è quella di preparare il pan brioche a forma di alberello di Natale! Con questo pranzo dagli ingredienti semplici, ma preparati in modo sfizioso delizierete i palati più raffinati. Ma non è tutto!

 

Menu Natale vegetariano: la cena verde…

Per un Natale che si rispetti anche la cena deve essere adeguata alla ricorrenza ed impreziosita da alimenti leggeri e gustosi per completare al meglio questo menu Natale vegetariano. Ogni regione ha le proprie tradizioni culinarie: c’è chi prepara le tipiche ricette a pranzo e poi la classica cena di Natale, per cui possiamo anche valutare una possibile eventuale cena di Natale vegetariana da utilizzare in base ai gusti. Rimaniamo sempre su alimenti naturali, di origine biologica e provenienti dal variegato e salutare mondo vegetale.

Per una possibile ed eventuale cena proponiamo:

  • Antipasto: cuori di carciofo agli aromi e saccottini di pasta sfoglia alla purea di zucca rossa;
  • Primo: crepes salate ai funghi e besciamella;
  • Secondo: barchette di zucchine ripiene con pomodorini, basilico e mozzarella;
  • Contorno: insalata di finocchi;
  • Frutta: fettine di kiwi con zucchero e gocce di limone;
  • Dolce: tronchetto di pan di spagna al cacao, farcito con crema chantilly e lamponi;

 

E’ bene precisare poi che le verdure citate sono indicativamente utilizzate per un ipotetico menu Natale vegetariano, ma ovviamente si possono apportare tutti i tipi di variazione che si desiderano, preferendo alcuni tipi di ortaggi ad altri ad esempio.

Il menù di Natale vegetariano ovviamente non può concludersi senza un bel brindisi con un ottimo spumante italiano e ovviamente un augurio speciale da parte delle persone che si amano.

In più, se doveste esagerare un pò con il dolce o con il salato, la Natura ci aiuta anche sulla digestione, con un integratore naturale a base di finocchio come Zyma Gas di Salute&Natura.

Concludiamo con le parole di un grande personaggio, fondatore della medicina antica e anche moderna, Ippocrate, che disse: “Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”; dentro questa frase è racchiuso tutto il valore dell’alimentarsi in modo corretto, sottolineando la principale valenza salutistica del cibo, per avvalorare l’idea che anche durante le feste dobbiamo ricordarci di pensare al bene del nostro organismo.

Tanti auguri a tutti voi cari lettori e serene Feste dalla sottoscritta e da tutto lo Staff Sanawell! :-)

 

Autore: Ivana Infantino

 

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Inserisci la tua mail per ricevere
tutti gli aggiornamenti del blog

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy