Ultimi post pubblicati

Come curare i capelli in estate!

L’estate è il mese più difficile per i capelli che, contrariamente alla pelle, non hanno un meccanismo di difesa naturale, per cui sono più facilmente soggetti a rovinarsi, a diventare stopposi, indebolirsi e anche a cadere abbondanti nei mesi successivi, per questo hanno bisogno di cure particolari e bisogna fare attenzione in particolare alle tinture, soprattutto se si hanno i capelli chiari, è necessario essere più cauti in quanto le tinte per capelli li rendono più deboli, in definitiva li stressano, e potrebbero danneggiarsi oltre misura.

Tuttavia va anche detto che se si hanno i capelli troppo chiari, è bene scurirli prima dell’estate, piccolo trucco per evitare di indebolirli, visto che i capelli chiari sono quelli che peggio sopportano di essere esposti ai raggi solari, se proprio, si vuole fare una tintura prima delle vacanze, è meglio scegliere tinte decise, corpose, come un castano caldo, un rosso ramato, o un castano più scuro ed è meglio evitare il biondo.
Allo stesso modo in questo periodo sono sconsigliate sfumature di qualsivoglia natura, che sarà opportuno rimandare a fine estate, la tecnica del balayage è quella più indicata per affrontare l’estate, perché i capelli potranno assumere dei riflessi più affascinanti e si schiariranno inevitabilmente a causa delle aggressioni esterne, come il sole, la salsedine, il cloro, la sabbia e altro ancora.

I capelli estate hanno bisogno di cure particolari, oltre ad essere protetti nelle ore di maggior insolazione con un cappello, dopo aver fatto il bagno, sia che si tratti del bagno in mare che di quello in piscina, vi suggeriamo di sciacquare abbondantemente i capelli con acqua naturale, senza cloro, sarà bene applicare, ogni sera, una maschera riparatrice della chioma, maschere specifiche che hanno un pH acido. Inoltre, vi consigliamo di asciugare i capelli in modo naturale, senza utilizzare alcun accessorio per la realizzazione  di pieghe o altro, utilizzate uno shampoo anticaduta , rinforzante e nutriente che svolge un’azione riparatrice sulla struttura del capello restituendo vitalità e morbidezza.

In definitiva, per evitare di ritrovarsi con i capelli troppo rovinati in poco tempo, è preferibile utilizzare tinte compatibili con il proprio colore naturale, e considerate che la durata della tintura in estate sarà decisamente più breve, meno persistente, per cui è bene calcolare una durata di almeno un 30-40% in meno rispetto al periodo normale.

Voi usate la tinta in estate? Quale preferite?


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo, e/o iscriviti alla nostra pagina facebook “Sanawell Prodotti e Rimedi Naturali” e seguici anche sul nostro” profilo Sanawell su Twitter ”per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

(6) Comments

  1. Pingback: Come depilarsi soprattutto in estate! | Benessere da Condividere

  2. Pingback: Come curare la caduta dei capelli con rimedi naturali | Benessere da Condividere

  3. Pingback: Tutto ciò che volete sapere sull'olio di Argan! | Benessere da Condividere

  4. Pingback: Tutto sull’olio di argan come rimedio naturale |

  5. Pingback: Come schiarire i capelli con rimedi naturali | Benessere da Condividere

  6. Pingback: Come curare la psoriasi del cuoio capelluto con rimedi naturali | Benessere da Condividere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Inserisci la tua mail per ricevere
tutti gli aggiornamenti del blog

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy