Ultimi post pubblicati

I benefici dell’olio caldo

olio d'oliva

L’olio d’oliva è uno dei prodotti di punta del made in Italy e vanta caratteristiche in grado di renderlo unico sia dal punto di vista nutrizionale che dal punto di vista funzionale. Se utilizzato caldo, può essere sfruttato in svariati modi sia per la cura della persona che per la cura dell’ambiente domestico. Scopriamo assieme quali!

I benefici dell’olio caldo per la cura del corpo e dei capelli

L’olio d’oliva, dopo esser stato scaldato leggermente per consentire una più rapida azione dei suoi principi attivi, può essere utilizzato per la cura del corpo e dei capelli in svariati modi. Eccone alcuni:
- Utilizzarlo per ammorbidire le cuticole dopo aver lasciato le unghie in immersione per una decina di minuti e poi massaggiare con cura;
- Per un impacco super nutriente a prova di capelli secchi: basta applicare alcune gocce su punte e lunghezze leggermente inumidite, lasciando in posa per almeno mezz’ora prima del normale shampoo;
- Aggiungerne pochissime gocce alla propria crema per il viso o per il corpo per massimizzarne il potere nutriente e idratare meglio la pelle nelle stagioni più fredde o nei periodi di stress intenso.

Olio caldo: i benefici rispetto ai prodotti commercialiolio massaggio

Ma perché l’olio caldo ha tutte queste proprietà eccezionali? Perché bisognerebbe preferirlo, quando possibile, ai rimedi di natura sintetica?
Prima di ogni altra cosa: è naturale ed economico. Anche l’olio di qualità più elevata, spremuto a freddo, non arriva minimamente a sfiorare il prezzo dei costosissimi cosmetici per la cura del corpo e dei capelli. Economici o non che siano. E’ biologico: non fa male all’ambiente e non crea problemi neanche ai soggetti più sensibili. E’ ricco di sostanze antiossidanti e curative, ha un odore delicato e piacevole e ne basta davvero pochissimo!
Il potere nutriente è dato dai grassi naturali presenti al suo interno, ma il maggiore vantaggio è dato dall’elevato contenuto di vitamina E, un potente cicatrizzante e antiossidante, che previene l’invecchiamento cutaneo ed è in grado di lenire i dolori articolari calmando le infiammazioni.

Olio caldo: il rimedio preferito dalle generazioni passate

L’olio caldo viene utilizzato poco dalle generazioni moderne. Si tende a preferire, erroneamente, le soluzioni più “semplici”, ovvero i prodotti preconfezionati. Ma l’efficacia di questo ingrediente così semplice e così naturale è assolutamente collaudata e affonda le sue radici nel passato più lontano. I nostri antenati lo utilizzavano come panacea (quasi) da ogni male, e non avevano tutti i torti!
Provate a versarne qualche goccia, ancora calda, all’interno di un orecchio infiammato dall’otite: i benefici saranno praticamente istantanei. Stessa cosa vale per i piccoli taglietti dalla pelle e le abrasioni: non esiste metodo migliore contro le mani secche e screpolate dal freddo di un bell’impacco di una ventina di minuti fatto con olio caldo.
E le labbra? Neanche a dirlo: non c’è burro cacao che tenga contro il potere protettivo offerto dall’olio.
Una delle sue funzioni primarie, tuttavia, resta quella di curativo per le articolazioni affaticate. Pare che massaggi frequenti con olio d’oliva leggermente scaldato possano migliorare sensibilmente i dolori da stress articolare e possano addirittura arrivare a curare i sintomi di problematiche complesse come l’osteoporosi, che solitamente non trovano rimedio nemmeno sotto terapia farmacologica.

Insomma: l’olio caldo è una vera miniera di sostanze benefiche per l’organismo. Sfruttarlo soltanto ai fini alimentari sarebbe un vero peccato! In Italia ne abbiamo talmente tanto (e talmente di buona qualità) che informarsi sui suoi benefici è solo il primo passo per scoprire un mondo tutto nuovo di cure a portata… di bottiglia!

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Inserisci la tua mail per ricevere
tutti gli aggiornamenti del blog

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy