Ultimi post pubblicati

Anguria gialla?? Scopriamo le sue proprietà.

angurua gia

Avete mai provato l’anguria gialla o almeno l’avete mai vista dal vostro fruttivendolo di fiducia o al supermercato?! Sembra un frutto insolito visto il suo colore, molto simile all’anguria rossa per il suo aspetto esterno, ma possiede importanti caratteristiche.

Le caratteristiche di questo frutto.

Diversamente da quel che si può pensare il cocomero giallo non è un frutto geneticamente modificato (OGM) ma è nato da un innesto botanico del tutto naturale, che ha permesso di ottenere un’anguria dalla colorazione gialla e dalle dimensioni contenute rispetto alla classica anguria rossa.

L’anguria gialla o cocomera gialla conosciuta anche come coco-ananas ha origini asiatiche, in particolare giapponesi e ad oggi viene coltivata anche in Italia.

Oltre il suo aspetto particolare, l’anguria gialla ha un sapore esotico molto apprezzato rispetto alla tradizionale anguria rossa, si avverte il gusto dell’ananas e un retrogusto di fico d’india e la polpa risulta essere croccante.anguria eo

Rispetto all’anguria tradizionale e ad altri frutti, l’anguria gialla possiede una percentuale d’acqua molto maggiore sino a sfiorare il 95%, quindi risulta più rinfrescante e dissetante. Il suo colore giallo è dovuto dalla presenza di betacarotene e di altre vitamine, come la vitamina A fondamentale per la vista e per il funzionamento della retina. Mangiando questo frutto si aiuta la pelle contro l’invecchiamento, si aiuta il corretto sviluppo delle ossa, rinforza i capelli e le mucose del corpo, oltre ad essere poi ricco di potassio e un ottimo antiossidante, questo frutto possiede proprietà sia depurative sia drenanti.

L’anguria gialla si differenzia dall’anguria rossa oltre che per la sua composizione e colorazione, anche per le sue dimensioni ridotte in quanto il suo peso può arrivare a pochi chilogrammi. Lo spessore della buccia è più sottile, infatti possiamo trovarle in due varianti: anguria gialla con una colorazione verde a strisce; e anguria gialla con la buccia puntinata.

Quest’anguria è tipica della stagione estiva e visto le sue caratteristiche è ideale durante le diete, infatti il suo periodo di raccolta parte da giugno fino a fine agosto. Essendo stata importata dall’Italia è sempre più richiesta, sono aumentate le coltivazioni di questo frutto, soprattutto al sud, dove il clima e la terra ne favoriscono la coltivazione.

In estate si sa avviene una maggiore perdita di liquidi e il nostro corpo ha bisogno di essere reidratato di continuo, un’alimentazione ricca di frutta e verdura aiuta ad assolvere questo compito, però essere a conoscenza degli ulteriori benefici di questo frutto  fa solo venir voglia di assaporarlo e di mangiare sano.

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Inserisci la tua mail per ricevere
tutti gli aggiornamenti del blog

Condividi
Mega World News Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon Weekend Joy